Mon-Fri 8:00-13:00 14:30-17:00

Il Metodo SPAC ( Spatial AutoCorrelation) è stato prosposto da Aki negli anni '50. Tale metodo si basa sul principio che quando i microtremori sono registrati da array bidimensionali (non lineari come per la ReMi) dove vengono analizzate coppie di sensori a diverse distanze con angoli azimutali differenti, è possibile stimare la velocità di fase delle onde di superficie.

Da questa tecnica poi si è evoluta nella ESAC (Extended Spatial AutoCorrelation ed anche la noise tomography.

 

 

Gallery

ESAC / SPAC

Correlation microtremor

Are you intrested to this application?